Tempo di lettura: 2 min

6€? 9€? 12€? Sbagliato! In media una pausa pranzo costa 13,75€.

Già, infatti in media  un italiano spende circa 1,80€ per quanto riguarda l’acqua, 6,65€ per un primo, 4,20€ per un dessert e per finire 1,10€ per un caffè. Per molti non sarà una cifra esorbitante, ma se si pensa che alcuni dipendenti/professionisti pranzano fuori 5 giorni su 7 per questioni lavorative son ben quasi 70€ alla settimana per un totale di 280€ al mese circa. Facendo un calcolo approssimativamente annuale arriviamo a ben 3.360€, che a conti fatti sono una bella spesa.

Scopri subito quanto potresti risparmiare compilando questo velocissimo form!

1 di 4

Quanti dipendenti hai?
Seleziona una voce per procedere

Impossibile continuare:

E pensare che nel 2001 un pasto costava in media 5,53€, quindi in questi anni c’è stato un rincaro di ben 8,22€ che vanno a pesare nelle tasche dei contribuenti. Ma come fare per risparmiare? Certo son sempre di più le persone che scelgono di preparare un pasto a casa e portarsi la classica “gavetta”.

Ma c’è un altro modo! Infatti se sei un libero professionista/possessore di p.IVA potresti utilizzare ad esempio i buoni pasto. Non tutti sanno che le spese effettuate tramite i buoni pasto sono 100% deducibili e detraibili, così nonostante le spese potrete comodamente andare in uno dei 150 mila esercizi convenzionati per consumare un ottimo pasto ottimizzando i tempi.

Infatti se si fanno un paio di calcoli su un pasto di circa 15€ ad esempio, il risparmio è di 5€, per un totale di 1.250€ che potrete magari usare per farvi una bella vacanza!

Scopri subito come puoi iniziare a risparmiare cliccando qui oppure continua a leggere.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
Categorie: News

1 di 4

Quanti dipendenti hai?
Seleziona una voce per procedere

Impossibile continuare: